I GIOVANI GIORNALISTI SONO COSTRETTI A FARE I CONTI CON ONDATE DI ABUSI E MOLESTIE, SPINGENDO ALCUNI FUORI DAL SETTORE PRIMA ANCORA CHE INIZINO. L’ARTICOLO DI TAYLOR LORENZ

Olivia Krupp, una studentessa del secondo anno all’Università dell’Arizona, sapeva di voler scrivere per il giornale studentesco da quando ha iniziato il college. Sperava di sviluppare le sue capacità di giornalista e intervista ed è stata entusiasta quando un posto sul giornale ha aperto il secondo semestre del suo primo anno.

Ma dalla fine di settembre, dopo aver scritto un profilo critico di una star e compagna di TikTok, ha ricevuto un assalto di molestie che le hanno sconvolto la vita.

Il calvario di Krupp mette in luce la crescente minaccia che le molestie online rappresentano per i giornalisti, specialmente quelli che hanno appena iniziato.

CONTINUA…

Giornalismo e disordine informativo
!giornalismo

    Comunità spin-off dell’istanza mastodon poliversity.it dedicata alla discussione su giornalismo, giornalisti, censura, whistleblowing, disinformazione e disordine informativo.

    Valgono le regole della comunità feddit.it. La menzione di fakenews è consentita se e solo se contestualizzata e preceduta dall’hashtag #fakenews.

    Nel dubbio su cosa sia disinformazione e fakenews, è possibile fare riferimento ai servizi antibufala e alle blacklist più note (Bufale.net, Butac.it, Davidpuente.it).

    La moderazione di questa comunità, almeno nei primi tempi, sarà alquanto rigida per evitare che venga utilizzata al fine di generare disinformazione.

    QUESTA COMUNITA’ NON E’ DEDICATA ALLA PUBBLICAZIONE DI QUALSIASI NOTIZIA, MA SOLO DI NOTIZIE LEGATE ALL’OGGETTO DELLA COMUNITA’!

    La pubblicazione di notizie su argomenti specifici potrà avvenire nelle altre comunità:

    Ricordiamo in particolare:

    • 0 users online
    • 1 user / day
    • 5 users / week
    • 17 users / month
    • 23 users / 6 months
    • 70 subscribers
    • 57 Posts
    • 32 Comments
    • Modlog