Fumetti
!fumetti
help-circle
rss
Bonelli ha annunciato da poco la sua piattaforma di fumetti online.

Cosa condividono i Peanuts e la Luna? La storia di un sodalizio nato fin dagli albori dell'esplorazione spaziale.
crosspostato da: https://feddit.it/post/94591 > Snoopy, il famoso bracchetto delle strisce a fumetti dei Peanuts, è ufficialmente la mascotte non ufficiale delle missioni spaziali rivolte alla Luna. Sì, ok, scusate l'ossimoro, ma è doveroso. > > ![Stafford, Flowers e Snoopy. © NASA](https://fumettologica.it/wp-content/uploads/2022/11/snoopy-apollo10-670x502.jpg "Stafford, Flowers e Snoopy. © NASA") > > Questa mattina ho letto con estremo interesse un articolo di Alberto Brambilla che approfondisce il rapporto tra una figura del fumetto popolarissima oggi come allora e le missioni che da oltre cinquant'anni affascinano il mondo intero. Lo stesso Charles Schulz, il creatore dei Peanuts, disegnò la figura [che appare tuttora](https://www.nasa.gov/directorates/heo/sfa/aac/silver-snoopy-award) su una targhetta d'argento che viene donata dalla NASA a chi si distingue nell'apportare sicurezza e successo nelle missioni spaziali. > > Un bel capitolo di storia tanto per la nona arte quanto per l'esplorazione spaziale. Ecco l'attacco: > > «Un piccolo passo per un uomo, un grande passo per l’agnellità.» Parola di David Parker, dirigente britannico dell’ESA, che nella missione Artemis I ha lanciato nello spazio anche un pupazzo della pecora Shaun, dalla serie della Aardman Animation, vestito da astronauta dell’Agenzia Spaziale Europea. Il pupazzo avrà il ruolo di indicatore di gravità zero: non ci sarà nessuna cintura di sicurezza ad ancorarlo al suo posto, e quando inizierà a galleggiare nell’abitacolo vorrà dire che lo shuttle sarà in assenza di peso. L’ovino di pezza non è solo in questa missione. Con lui c’è un altro pupazzo in rappresentanza della NASA, che collabora con ESA per riportare l’uomo sulla Luna nel 2025. È un amico di lunga data dell’agenzia statunitense, di cui è mascotte non ufficiale dal 1968: Snoopy. > > ([Continua qui](https://fumettologica.it/2022/11/snoopy-nasa-artemis-luna/))

In oltre cinquant'anni di storia, il Lucca Comics è arrivato a misurarsi con le manifestazioni di fumetti, giochi e serie più importanti al mondo, anche perché ha saputo cambiare **[(L'articolo di Viola Stefanello continua qui)](https://www.ilpost.it/2022/11/02/lucca-comics/)**

Apro questo post per scrivere delle recensioni in poche parole, di **tutti** i fumetti che ho letto. Mi piacerebbe che anche altri si accodassero per raccontare in poche parole le proprie esperienze con il fumetto.

Il folklore giapponese nei fumetti di Elisa Menini
"ORCHI, ALBERI PARLANTI, RAGNI, DRAGONI, GATTI MAGICI, SPIRITI DEL GELO E DELLA NEVE. LE LEGGENDE GIAPPONESI “RIVIVONO” NEI FUMETTI DI ELISA MENINI. L’ABBIAMO INCONTRATA PER CAPIRE IN CHE DIREZIONE STA ANDANDO LA SUA RICERCA"

Dolores O'Riordan: la biografia a fumetti
Riemergo, dopo agosto e vicissitudini varie, per segnalare [questa interessante opera](https://amzn.to/3TclTvR). O perlomeno, interessante per me che ero un fan dei Cranberries!

Dopo due anni di pausa causa pandemia è tornato l'***Annuario del Fumetto***. Questo appuntamento annuale, insieme a *Fumo di China*, credo siano i modi migliori per informarsi sul panorama fumettistico italiano e internazionale perché la redazione è composta da persone competenti oltre che appassionatissime. Li ho conosciuti anche personalmente qualche anno fa quando ho collaborato nell'organizzazione di una mostra per Cartoon Club in occasione di Riminicomix. Voi li leggete? Invito a non lasciarsi intimorire dal prezzo dell'annuario, perché c'è dentro un mucchio di roba che non si trova altrove. Sul loro blog hanno raccolto **[tutti i contenuti](http://ilblogdifumodichina.blogspot.com/2022/07/annuario-del-fumetto-2022-in-edicola-e.html)**.
3

Ciao ragazzi, cosa ne pensate di questo articolo?

Per collezionisti: come catalogate e gestite i vostri fumetti?
Premesso che sono un aspirante collezionista più che un collezionista vero e proprio, mi capita spesso di confondermi tra quello che ho e quello che non ho o di perdermi qualche uscita. So che in diversi hanno le c.d. *mancoliste*, anche se non saprei come strutturarne una; io ho una nota dove segno le date di uscita delle serie regolari che seguo e una con appunti di lettura. Non ho catalogato i miei fumetti, anche se di recente ho scaricato un app, ComiXtime, che devo però ancora inquadrare. Sembra completa, per sbloccare un minimo di funzioni base chiede un onestissimo abbonamento di 4,99 annui (sono tentato di provarla). E voi, come gestite i vostri albi?

Il 2 settembre 2008 nasceva Chrome, e veniva presentato da Google con un fumetto. Oggi una geniale, simpatica fumettista e attivista digitale ha scritto un nuovo fumetto che racconta come, nel frattempo, il browser di Google sia diventato uno strumento di sorveglianza che minaccia la privacy e la democrazia. Non a caso il titolo del fumetto è Contra Chrome. Il team di traduzione dei Copernicani.it lo ha tradotto in italiano. Nei cinque capitoli di Contra Chrome troverete argomenti spesso sottovalutati in rete. In compagnia di formiche digitali, piranha vegani e specchi semitrasparenti scoprirete tutto quello che avreste voluto sapere su Google e Chrome ma non avete mai osato chiedere. Per vederlo e scaricarlo: https://copernicani.it/un-fumetto-ci-spiega-come-chrome-sia-diventato-una-minaccia-per-la-privacy-e-per-democrazia/

``` ho iniziato questo titolo un po' per caso, ma poi me ne sono innamorato alla follia. tratta le vicissitudini di una coppia di "amiche" in problemi atipici. Confesso che mi ritrovo molto in Katchoo. Io chiaramente non sono una biondina pronta a menare le mani, ma mi identifico molto nel rapporto con Francine. ```

Fumetti Star Wars
Ho visto che molti degli iscritti sono lettori dei fumetti di Star Wars, comprese la/e serie regolare/i. Sono sempre stato incuriosito, ma non ho mai capito da dove cominciare. Chi mi aiuta ad orientarmi :) ?
2

Vi segnalo che è uscito in libreria/fumetteria l'edizione in grande formato ed a colori del numero 6 della serie regolare di Samuel Stern, Valery. Un volume di pregio e una gran gran bella storia. Se non avete mai letto nulla di questo personaggio, assolutamente consigliato (Non so perchè non trovo nulla online del volume che ho preso in fumetteria, ma è di facile reperimento)
2

I miei preferiti, però, sono *Enigma*, realizzato con **Francesca Riccioni**, *bio-comic*, per usare il termine "tecnico", su **Alan Turing**, un [fumettuccio uscito alcuni anni fa su *Le Scienze*](https://www.lospaziobianco.it/albert-scienze-567-tuono-pettinato/) e dedicato ad **Albert Einstein** e quel piccolo capolavoro che è *Corpicino*. Magari prossimamente poi vi segnalo gli articoli che ho dedicato a **Tuono Pettinato**, ma nel frattempo: voi avete letto qualcosa di TP?

Il 25 giugno è uscito il primo numero di questo Bonelli. Lo conoscete? Tanto per cambiare nelle edicole della mia città non lo sto trovando...
3

Ecco a voi l'ultimo [tomo](https://www.animeclick.it/manga/10501/caro-fratello) che mi é rimasto attaccato alle mani. Vi è mai capitato di vedere il cartone in tv?
2

Su Action Comics #600 su uno dei baci più famosi della storia dei supereroi. E soprattutto su due grandi del fumetto di genere!


Quali serie regolari seguite?
Mi piacerebbe sentire le vostre storie di lettori di fumetti. Seguite qualche serie regolare? Io ho spaziato un po' tra Marvel, DC, Manga e Bonelli; alla fine ho abbandonato i primi due, mondi troppo "complessi" per le mie capacità, e prendo qualche serie manga (che ovviamente però non sono infinite) e qualche Bonelli. Della DC ho fatto la collana della Gazzetta perchè era una bella pubblicazione (e ancora in corso, ma mi sono fermato al 50, per motivi di spazio, non me la sono sentita di accompagnare il prolungamento fino a 100). Ho cominciato da poco con la serie regolare di **Tex** (da quanto è cominciata la saga del ritorno di Mefisto), **SuperTex** (la ristampa a colori delle storie fuori serie) e sto dando una chance a **Nathan Never**. Oltre, ovviamente, a **Samuel Stern**. Voi?

La storia del fumetto secondo Martin Mystère
Una cosa decisamente da vedere:* Se avete sempre voluto sapere come sarebbero stati Diabolik, Flash Gordon o i manga di Osamu Tezuka se a interpretarli fosse stato Martin Mystère, [la gallery che segue](https://fumettologica.it/2022/06/martin-mystere-storia-fumetti-comicsland-bonelli/) fa al caso vostro.*

Benvenuti! Questa comunità è un punto di incontro per appassionati di fumetti, lettori e collezionisti.

Un luogo dove pubblicare e commentare le notizie relative al mondo di Comics, Manga, fumetti italiani e di ogni parte del mondo, dove consigliare le proprie letture e condividere le proprie collezioni.

Ogni contributo è prezioso, il confronto e lo scambio di opinioni sono una ricchezza; unico limite è il rispetto reciproco e l’utilizzo di un linguaggio appropriato.

  • 0 users online
  • 2 users / day
  • 3 users / week
  • 7 users / month
  • 24 users / 6 months
  • 94 subscribers
  • 37 Posts
  • 123 Comments
  • Modlog