Scienza e innovazione
!scienza
help-circle
rss
Da oggi c'è una nuova comunità su feddit.it dedicata all'astronomia. Invitiamo quindi tutti gli utenti della comunità "Scienza" a postare su questa nuova comunità i contenuti più affini a quel tema!
pin
crosspostato da: https://feddit.it/post/93846 > Benvenuti nel nuovo spazio dedicato all'astronomia. Mi presento brevemente. Sono Marco Castellani, astronomo ricercatore presso l'Osservatorio Astronomico di Roma. Mi candido a gestire questo spazio (nel prossimo futuro, probabilmente con altre persone) che è dedicato a tutto quel che riguarda l'avventura della conoscenza del cosmo. > > Ringrazio subito i gestori di Feddit per aver celermente ascoltato il mio desiderio di aprire questo spazio, che sono certo sarà bello frequentare e aggiornare insieme. > > E ora andiamo ad incominciare ;-)

La specializzazione è sempre un bene? Stiamo forse diventando troppo "digitali" e non ce ne accorgiamo?

I casi di gonorrea più resistenti ai farmaci rilevati negli Stati Uniti fino ad oggi sono apparsi in due persone non imparentate nel Massachusetts. Lo hanno annunciato giovedì **[funzionari della sanità statale](https://www.mass.gov/news/department-of-public-health-announces-first-cases-of-concerning-gonorrhea-strain)**. I casi segnano la prima volta che gli isolati statunitensi del batterio che causa la gonorrea, Neisseria gonorrhoeae , hanno mostrato una resistenza completa o una ridotta suscettibilità a tutti i farmaci raccomandati per il trattamento

In onore del Penguin Awareness Day di quest'anno, il **[British Antarctic Survey ha annunciato](https://www.bas.ac.uk/media-post/new-emperor-penguin-colony-discovered/)** l'esistenza di una colonia di pinguini imperatore precedentemente sconosciuta in una delle parti più remote e inaccessibili dell'Antartide. Gli scienziati hanno individuato la colonia, la 66esima ad essere trovata nel continente, confrontando le immagini satellitari catturate dal satellite dell'Agenzia spaziale europea **[Copernicus Sentinel-2 mission](https://sentinel.esa.int/web/sentinel/missions/sentinel-2)** il satellite WorldView-3 di Maxar.

Secondo un'analisi su un'enorme quantità di dati, la proporzione di ricerche scientifiche che segnano un punto di svolta si è ridotta moltissimo in mezzo secolo.

La risposta a questo dibattito millenario è cambiata a seconda del periodo storico, e per qualcuno è: un po’ e un po’.

Galvano Fiamma, un frate domenicano vissuto a Milano tra Duecento e Trecento, scrisse che a ovest della Groenlandia c’era un’altra terra e la chiamò “Marckalada” o “Marchalanda”: un’evidente traduzione di Markland, uno dei nomi che i vichinghi diedero alle terre che incontrarono nelle loro esplorazioni dell’Atlantico.

SUGAR TAX: IL DOCUMENTO OMS E IL PARERE DEI DIABETOLOGI
La Sugar tax è uno strumento efficace per combattere l’eccessivo consumo di bevande gassate. È quanto afferma la comunità scientifica, e lo conferma l’OMS che [ha da poco pubblicato una guida pratica](https://www.who.int/publications/i/item/9789240056299) destinata alle autorità dei paesi che vogliono adottare provvedimenti di questo genere, descritti come “una strategia efficace per la salute e per la spesa pubblica, di cui i dati disponibili hanno già dimostrato l’utilità”. [L'articolo di Paola Emilia Cicerone è sul Fatto Alimentare](https://ilfattoalimentare.it/sugar-tax-il-documento-oms-e-il-parere-dei-diabetologi.html)

La copertura vaccinale di routine dell'infanzia continua a diminuire tra gli asili nido statunitensi, passando dal 95% - la copertura target - prima della pandemia al 94% nell'anno scolastico 2020-2021 e al nuovo minimo del 93% nell'anno scolastico 2021-2022, secondo una nuova analisi pubblicata giovedì dai Centers for Disease Control and Prevention. Anche se un calo del 2% "potrebbe non sembrare significativo, significa che quasi 250.000 bambini dell'asilo non sono potenzialmente protetti dal solo morbillo", ha detto ai giornalisti Georgina Peacock, direttrice della Divisione servizi di immunizzazione del CDC, in una conferenza stampa giovedì. E, ha aggiunto, la copertura nazionale della vaccinazione MPR, che protegge da morbillo, parotite e rosolia, è ora la più bassa da oltre un decennio. Peacock e altri esperti di salute nel briefing hanno attribuito il continuo declino a una varietà di fattori. I primi tra questi sono le interruzioni legate alla pandemia, come gli appuntamenti mancati dal medico dei bambini sani in cui vengono somministrati i vaccini di routine. Ci sono anche dati che suggeriscono barriere all'accesso per i bambini che vivono al di sotto della soglia di povertà o nelle zone rurali. E la disinformazione e la disinformazione sui vaccini continuano a svolgere un ruolo, come ha fatto per molti anni prima della pandemia.

Nei topi, la rigenerazione delle punte delle dita mancanti dei piedi può avvenire grazie all'aiuto delle cellule alla base dell'unghia
[La rigenerazione delle punte delle dita mancanti dei piedi può avvenire grazie all'aiuto delle cellule alla base dell'unghia.](https://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S2211124722017454) ---------- [@scienza](https://feddit.it/c/scienza) Le cellule mesenchimali associate alle unghie contribuiscono e sono essenziali per la rigenerazione della punta delle dita dorsali. Lo studio di Neemat Mahmud, Christine Eisner, Sruthi Purushothaman, Mekayla A. Storer, David R. Kaplan e Freda D. Miller è stato pubblicato su Science Direct. Dalle analisi effettuate sul mesenchima induttivo dell'unghia, la base dell'unghia sembrerebbe essere essenziale per la rigenerazione della punta del dito dei mammiferi. La firma trascrizionale per queste cellule che include Lmx1b è stata individuata e mostra che il mesenchima dell'unghia che esprime Lmx1b è essenziale per la formazione del blastema. [La rigenerazione delle punte delle dita mancanti dei piedi può avvenire grazie all'aiuto delle cellule alla base dell'unghia.](https://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S2211124722017454) ----------
fedilink

Si chiama «Caprin1» ed è il nuovo gene, individuato dopo una ricerca internazionale guidata dall'Università di Torino e dalla Città della Salute di Torino, responsabile dell'autismo. Lo studio, sviluppato in collaborazione con l'Università di Colonia e recentemente pubblicato sulla prestigiosa rivista scientifica internazionale Brain, fornisce nuove prove sulle basi genetiche dell'autismo

Tutti gli esseri viventi sperimentano un aumento dell'entropia, che si manifesta come una perdita di informazioni genetiche ed epigenetiche. Nel lievito, le informazioni epigenetiche si perdono nel tempo a causa della rilocalizzazione delle proteine ​​modificanti la cromatina in rotture del DNA, causando la perdita di identità delle cellule, segno distintivo dell'invecchiamento del lievito. Usando un sistema chiamato "ICE" (modifiche inducibili all'epigenoma), scopriamo che l'atto di fedele riparazione del DNA fa avanzare l'invecchiamento a livello fisiologico, cognitivo e molecolare, inclusa l'erosione del paesaggio epigenetico, l'esdifferenziazione cellulare, la senescenza e l'avanzamento di l'orologio di metilazione del DNA, che può essere invertito dal ringiovanimento mediato da OSK. Questi dati sono coerenti con la teoria dell'informazione dell'invecchiamento. **[Continua](https://www.cell.com/cell/fulltext/S0092-8674(22)01570-7)**

In qualità di presidente, Joe Biden ha chiarito che vuole guidare la carica per cambiare il modo in cui Big Tech opera negli Stati Uniti. In [un raro editoriale per il Wall Street Journal](https://www.wsj.com/articles/unite-against-big-tech-abuses-social-media-privacy-competition-antitrust-children-algorithm-11673439411?mod=article_inline), Biden ha criticato pesantemente le società tecnologiche mentre delineava tre ampie aree di riforma normativa che, secondo lui, il Congresso dovrebbe prendere in considerazione quest'anno. Solo con un'azione bipartisan, ha affermato Biden, gli Stati Uniti possono fare di più per proteggere la privacy dei dati, prevenire comportamenti anticoncorrenziali e "riformare radicalmente la Sezione 230", invertendo la rotta e ritenendo le piattaforme responsabili dei contenuti di terze parti. Tuttavia, non tutti sono d'accordo con la visione di Biden di un futuro migliore per l'innovazione tecnologica statunitense. Forse il più disaccordo riguarda le sue proposte di riforma della Sezione 230. I repubblicani sembrano desiderosi di rivedere la Sezione 230, non perché vogliono ritenere le piattaforme responsabili dei contenuti, ma perché vogliono prevenire un sospetto pregiudizio di moderazione dei contenuti nei confronti degli utenti di destra. Nel frattempo, alcuni critici apartitici hanno sconsigliato le riforme della Sezione 230 proposte sia dai Democratici che dai Repubblicani. Tra questi c'è l'Electronic Frontier Foundation, un'organizzazione no profit che difende le libertà civili online, [che da tempo afferma](https://www.eff.org/wp/eff-transition-memo-incoming-biden-administration#_Toc57064029) che, allo stato attuale, la Sezione 230 è "un pilastro legale essenziale per il discorso online".

La proporzione di pubblicazioni che inviano un campo in una nuova direzione è crollata nell'ultimo mezzo secolo. I dati di milioni di manoscritti mostrano che, rispetto alla metà del ventesimo secolo, la ricerca condotta negli anni 2000 aveva molte più probabilità di spingere in avanti la scienza in modo incrementale piuttosto che deviare in una nuova direzione e rendere obsoleto il lavoro precedente. L'analisi dei brevetti dal 1976 al 2010 ha mostrato la stessa tendenza. "I dati suggeriscono che qualcosa sta cambiando", afferma Russell Funk, sociologo dell'Università del Minnesota a Minneapolis

La ricerca sui vaccini contro il cancro è ancora nelle fasi nascenti, afferma Nina Bhardwaj, esperta di ematologia e oncologia medica presso la Icahn School of Medicine del Mount Sinai a New York. Ma i primi risultati degli studi clinici che testano dozzine di candidati al vaccino contro una varietà di tumori sembrano incoraggianti

La lunghezza del gene, a un esame dettagliato in vari organismi, compresi gli esseri umani, rivela un nuovo segno distintivo del processo di invecchiamento
**[LA LUNGHEZZA DEL GENE, A UN ESAME DETTAGLIATO IN VARI ORGANISMI, COMPRESI GLI ESSERI UMANI, RIVELA UN NUOVO SEGNO DISTINTIVO DEL PROCESSO DI INVECCHIAMENTO](https://www.scientificamerican.com/article/aging-is-linked-to-more-activity-in-short-genes-than-in-long-genes/)** [Luís Amaral](https://www.mccormick.northwestern.edu/research-faculty/directory/profiles/amaral-luis-a-nunes.html), professore di ingegneria chimica e biologica presso la Northwestern University, afferma che lui e i suoi colleghi si sono accorti di una corrispondenza tra lunghezza dei geni e fattore di invecchiamento. > Il nostro DNA è costituito da geni che variano drasticamente in termini di dimensioni . Negli esseri umani, i geni possono essere brevi fino a poche centinaia di molecole note come basi o lunghi fino a due milioni di basi. Questi geni portano le istruzioni per la costruzione di proteine ​​e altre informazioni cruciali per mantenere il corpo in funzione. Ora un nuovo studio suggerisce che i geni più lunghi diventano meno attivi dei geni più corti man mano che invecchiamo. E la comprensione di questo fenomeno potrebbe rivelare nuovi modi per contrastare il processo di invecchiamento. **[L'articolo di Diana Kwon continua qui su Scientific American](https://www.scientificamerican.com/article/aging-is-linked-to-more-activity-in-short-genes-than-in-long-genes/)**
fedilink

Gli antichi romani utilizzavano varie forme di carbonato di calcio, formati a temperature estreme. La miscelazione a caldo, secondo gli esperti, potrebbe rappresentare la chiave per un prodotto finale estremamente resistente A questa conclusione giunge **[uno studio, pubblicato sulla rivista Science Advances](https://www.science.org/doi/10.1126/sciadv.add1602)**, condotto dagli scienziati dell'Università di Harvard, del Massachusetts Institute of Technology e del Museo Archeologico di Priverno. PS: grazie a [@Trames@poliversity.it](https://poliversity.it/@Trames/) [per la segnalazione](https://poliversity.it/@Trames/109654023792363963)

La siccità nell'Italia del 2023 sarà drammaticamente peggiore di quella dell'anno scorso. Il thread di @CIMAFoundation
**[LA SICCITÀ NELL'ITALIA DEL 2023 SARÀ DRAMMATICAMENTE PEGGIORE DI QUELLA DELL'ANNO SCORSO.](https://twitter.com/CIMAFoundation/status/1612437093351059456)** > L'Italia sta affrontando un altro grave deficit di risorse idriche da [#neve](https://poliverso.org/search?tag=neve) nel 2023. Vediamo paesaggi con poca neve, ma sappiamo anche che l'accumulo di neve può cambiare significativamente da un anno all'altro. Quindi quanto è grave la situazione al momento? **[Segui il thread di CIMA Research Foundation 👇🧵](https://twitter.com/CIMAFoundation/status/1612437093351059456)** > Ci sono due variabili da tenere presenti quando si parla di neve e risorse idriche: l'estensione (dove) e la profondità della neve (quanta). Alimentando i nostri modelli fisici con le immagini satellitari, IT-SNOW fornisce entrambe le informazioni in tempo reale. **[LINK](https://twitter.com/CIMAFoundation/status/1612437095368327169)** > Ma quindi, quanta neve ci manca al momento? Secondo le nostre stime, attualmente ci manca circa il 69% dell'acqua accumulata nella neve a scala nazionale. In altre parole, stiamo registrando un deficit maggiore rispetto all'anno scorso, che è già stato un anno storico di [#siccità](https://poliverso.org/search?tag=siccit%C3%A0) **[LINK](https://twitter.com/CIMAFoundation/status/1612437097302065153)** > Sulle [#Alpi](https://poliverso.org/search?tag=Alpi) italiane abbiamo circa 1/3 di risorse idriche nivali rispetto agli ultimi anni. Perché? Oltre alle scarse precipitazioni, dic '22 è stato molto caldo. I nostri strumenti in tempo reale mostrano che la neve ha iniziato a fondere già a metà dic, molto prima del solito! **[LINK](https://twitter.com/CIMAFoundation/status/1612437100502159360)** > L'anno scorso l'[#Appennino](https://poliverso.org/search?tag=Appennino) ha registrato un abbondante accumulo di neve, che significa che la siccità nevosa ha colpito soprattutto il Nord Italia. > E quest'anno? No! Secondo i nostri modelli, quest'anno l'Italia centrale è ancora più colpita delle Alpi italiane (-84% in Abruzzo). **[LINK](https://twitter.com/CIMAFoundation/status/1612437103312347138)** > Nel complesso, possiamo stimare che all'Italia manchino ad oggi 4 miliardi di metri cubi d'[#acqua](https://poliverso.org/search?tag=acqua) sotto forma di [#neve](https://poliverso.org/search?tag=neve) (pari al 16% del Lago Maggiore). Poca neve in inverno = meno acqua in primavera e in estate, quando la domanda aumenta! **[LINK](https://twitter.com/CIMAFoundation/status/1612437105933680642)**
fedilink

Sulla base del confronto di modelli cerebrali digitali 3D di scimmie, scimmie antropomorfe ed esseri umani, scienziati dell'università di Napoli, in collaborazione con altri ricercatori, hanno dimostrato che non sono solo le grandi dimensioni del nostro cervello a renderci umani ma anche *[(continua)](https://www.napolitoday.it/attualita/homo-sapiens-cervello-studio.html)*

Qualcomm presenta Snapdragon Satellite, la prima soluzione al mondo basata su satellite in grado di supportare la messaggistica bidirezionale per gli smartphone di fascia alta e non solo
Qualcomm Technologies, Inc. ha annunciato Snapdragon Satellite, la prima soluzione di messaggistica bidirezionale al mondo per smartphone di alta gamma. Snapdragon Satellite fornirà una connettività globale utilizzando la messaggistica mobile di tutto il mondo1, a partire dai dispositivi basati sulla piattaforma mobile di punta Snapdragon 8 Gen 2. Grazie ai sistemi Modem-RF Snapdragon 5G e al supporto della costellazione satellitare Iridium® pienamente operativa, Snapdragon Satellite consentirà agli OEM e ad altri fornitori di servizi di offrire una copertura davvero globale. La soluzione per smartphone utilizza lo spettro in banda L di Iridium, resistente alle intemperie, per l'uplink e il downlink. La messaggistica di emergenza su Snapdragon Satellite sarà disponibile sugli smartphone di nuova generazione, lanciati in regioni selezionate a partire dalla seconda metà del 2023.

Scienza e innovazione
!scienza

    Notizie su scienza e innovazione

    Comunità dedicata alle notizie su astronomia, fisica, biologia, zoologia, geologia e scoperte scientifiche.

    Ricordiamo agli appassionati di astronomia che è stata attivata una comunità dedicata: https://feddit.it/c/astronomia

    Tutti gli articoli sono graditi, tranne le notizie provenienti da siti sensazionalistici e blog di pseudoscienza!!!

    • 0 users online
    • 1 user / day
    • 3 users / week
    • 21 users / month
    • 34 users / 6 months
    • 125 subscribers
    • 139 Posts
    • 85 Comments
    • Modlog