IΛM0DΛY
  • 12 Posts
  • 24 Comments
Joined 14 giorni fa
cake
Cake day: giu 14, 2022

help-circle
rss


Soulstice, Galileo e Assetto Corsa sono bellissimi!


Scommetto che il motivo è per combattere la pedopornografia…









A mio parere, sarebbe più sensato avere una comunità sul web hosting in generale che includa anche argomenti sulle soluzioni che si possono ospitare in autonomia.


A mio parere, una comunità sull’IT è molto importante e non va sottovalutata… Tuttavia, mi chiedo se avrebbe senso includere anche argomenti come lo sviluppo web o il design UI/UX o dedicare un’altra comunità a questi argomenti.


Una comunità per la fibra o per il tema della connettività in generale?
Penso che una comunità (stile Fibra.click) che si occupi di connettività (internet, fibra, router e quant'altro) potrebbe essere interessante per gli utenti di questa istanza, soprattutto perché ultimamente è un argomento molto importante soprattutto per i fatti di cronaca del nostro paese: rete unica e 5G.


Non volevo esagerare, ma è così che non si può dire il contrario.


Penso che il progetto MonitoraPA abbia contribuito parecchio a questa decisione!


Ora sono allo 0,28% ed è solo questione di tempo che la percentuale aumenterà, naturalmente non ci sono solo questi ricavi perché ci sono anche quelli degli inserzionisti che si affidano al sistema integrato “pubblicità”.


In realtà altre funzioni sono previste sia per gli abbonati che per gli utenti, certamente gli utenti avranno le funzioni di base e gli abbonati le stesse funzioni senza limitazioni. A mio avviso, si tratta di un modello di business che soddisfa e offre a tutti le stesse cose in modi diversi.


Sì, sono d’accordo sul fatto che un servizio gratuito non può garantirti la privacy, lo trovo impossibile a causa dei costi che dovrebbe mantenere, e quindi è giusto pagarlo se è una cosa indispensabile alle proprie esigenze.


Un chiarimento più che giusto, anch’io mi confondo spesso su questo punto. L’esempio di BitWarden è calzante, tra l’altro lo consiglio a tutti perché è un buon investimento.


Il freeware (software gratuito) è una categoria di software proprietario il cui utilizzo è concesso a titolo gratuito.

Il “software libero” è software che rispetta la libertà degli utenti e la comunità. In breve, significa che gli utenti hanno la libertà di eseguire, copiare, distribuire, studiare, modificare e migliorare il software.


Cosa ne pensate di Telegram Premium?

È molto interessante e dimostra che, se si gioca con moderazione, i videogiochi in realtà non fanno un bel niente, come alcuni vogliono far credere.


Io sono fortemente convinta che questi schifosi si nascondano ovunque nell’industria della moda e fra agenzie di celebrità e influencer, dove viene normalizzato e considerato parte del lavoro.

Ne sono quasi certo, forse esagero… Ma una ragazza mi ha confidato che facendo la modella ha incontrato personaggi che le facevano strane richieste sulla sua alimentazione quando era già seguita da dietologi (e ect) e loro stessi dicevano che era un rischio per la sua salute seguire queste richieste.




Ciao grazie mille per la tua risposta, sono della tua stessa idea per quanto mi riguarda… Ma in termini di prezzo e strumenti (whois privacy e certificato SSL) inclusi non ho trovato un’alternativa o non ne conosco. Anche perché su Infomaniak o Hetzner non c’è l’estensione (.day) che cerco e non voglio affidarmi a OVH o Aruba a causa delle esperienze negative che sto avendo con i miei clienti che li usano attualmente. Vorrei provare gandi.net ma non lo conosco, sapresti consigliarmi qualcosa di italiano che includa queste cose gratuitamente?


Porkbun?
Cosa ne pensate di Porkbun? Qualche esperienza negativa? Ho provato alcuni servizi di questo tipo e vedo che come servizio molti me lo hanno consigliato nel corso degli anni, lo tengo d'occhio da quando me ne hanno parlato e mi sembrano abbastanza onesti con i loro prezzi. Tutti mi dicono che posso inserire i miei dati personali in modo sicuro (anche perché in Europa è obbligatorio, o ci sono delle scappatoie?) che offrono la privacy WHOIS gratuitamente con un certificato SSL gratuito, ma quanto è affidabile questo servizio? Quanti di voi si sono affidati a questo servizio senza il dubbio che a causa di un bug nei casi peggiori possano rendere pubblici quelle informazioni personali?
2


Sì, capisco che c’è un margine di miglioramento in quel protocollo e, se lo si desidera, le piattaforme che lo utilizzano possono anche contribuire allo sviluppo… C’è il problema che da parte del W3C non ho visto questa intenzione.